giovedì 13 gennaio 2022

LE CREPE DELLA MENZOGNA

I segni di cedimento del totalitarismo ci sono tutti!  

Nonostante i fatti mostrano il totale fallimento delle politiche messe in atto dal governo Draghi e dai suoi vili servitori, si continuano ad attuare politiche persecutorie nei confronti di tutti quegli uomini e donne che, combattendo come degli eroi, non si stanno piegando ai loro ricatti.

Il palese fallimento per arginare la funzionale "pandemia" è sotto gli occhi di tutti coloro che hanno ancora le capacità cognitive per poter vedere.

Si è voluto puntare il dito, e ancora lo si punta, nei confronti di quella parte di popolo che non si è voluto “punturare” con il siero genico sperimentale, i cosiddetti "No vax " , e utilizzarlo come capo espiatorio per giustificare tutte le azioni fallimentari messe in atto dal governo draconiano e dal suo CTS.

Oltre 15 milioni di cittadini italiani, sono   emarginati, ghettizzati, accusati di essere untori e criminalizzati ingiustamente, al solo scopo di creare una spaccatura e un odio sociale funzionale solo all’élite globalista.

Come si fa a continuare ad accusare ancora tutta quella buona parte di fratelli italiani che non si sono voluti “punturare”, quando ormai non frequentano più i loro bar, i loro cinema, i loro ristoranti , le loro discoteche e tutti i luoghi pubblici dove a loro è consentito accedere mentre agli altri no.

Quindi se un minimo di logica è ancora rimasta, dovrebbe essere facile capire che se i contagi sono quintuplicati, soprattutto fra loro, la colpa non è dei " No vax ".

Pertanto questo significa che chi si è vaccinato può contagiare, contagiarsi e ammalarsi anche gravemente fino a morire, se non si viene curati in tempo e i dati lo dimostrano.

L'appello a non vaccinarsi è appello a morire, sostanzialmente, non ti vaccini, ti ammali e muori, non ti vaccini e contagi”.  

Siccome è risaputo che gli italiani hanno la memoria corta è bene ricordare sempre la pericolosa dichiarazione fatta da Draghi, pochi mesi fa , quando, creando un clima di terrore invitò tutti a vaccinarsi , altrimenti la morte sarebbe stata imminente per tutti coloro che non lo avrebbero fatto. Oggi abbiamo anche la conferma, che quelle dichiarazioni “terroristiche”, da procurato allarme, erano palesemente false.

Fondamentalmente la spietatezza e la velocità di attuazione delle politiche draconiane mostrano anche l'enorme debolezza di un capo di governo che, sentendo tutta la pressione da parte dell'èlite, del NWO e del World Economic Forum, per l'attuazione del “Grande Reset”, gli sta facendo compiere notevoli errori.

Tutte le crepe che si sono aperte nel teatrino della menzogna iniziano ad allargarsi. Pochi giorni fa il dott. Bassetti su Rete 4 ha fatto un inversione di marcia di 180°, di seguito riporto quanto ha detto: “Noi stiamo vedendo due fenomeni insieme, uno è la Delta e fondamentalmente chi è vaccinato con doppia e tripla dose ha una forma influenzale, un raffreddore rinforzato e la Omicron addirittura sembra fare lo stesso anche nel non vaccinato. Quindi noi non possiamo affrontare l'epidemia del 2022 con le regole che avevamo nel 2020, perché è evidente che, un conto era mettere in quarantena un soggetto non vaccinato che aveva un carica virale elevatissima...oggi di fronte ad una malattia che dura molto di meno mi sembra che non mettere in quarantena i contatti e magari accorciare anche la quarantena del positivo asintomatico voglia dire andare nella direzione di un pragmatismo, che è quello anglosassone...”

Un'altra dichiarazione di un altro “virostar” che sembrerebbe aver fatto una piroetta di 360° in merito a tutto ciò che fino ad oggi si è detto nei confronti dell'attuale siero genico sperimentale. Il dott. Crisanti intervistato a La 7 dalla Gruber afferma: “ ...ma guardi io penso che con questa corsa alle varianti è intrinsecamente legata alla poca efficacia nel tempo di questi vaccini. Se noi oggi avessimo avuto un vaccino diverso che induce ad una immunità di due, tre anni non staremmo in questa situazione. Il vero problema è la struttura di questi vaccini! A mio avviso la priorità è finanziare una ricerca con vaccini che siano più duraturi e in qualche modo meno costosi...io non credo che la risoluzione del problema venga da Pfizer o Moderna che fanno vaccini a “mRNA” con la variante Omicron, il problema è più strutturale, legato alla struttura di questi vaccini che abbiamo visto inducono ad una immunità che dura al massimo 4-5 mesi e non si può vaccinare 50 milioni di persone ogni 4 mesi. Guardi, mi permetta non è fattibile!...bisogna investire in vaccini diversi”.

Che cosa sta succedendo? Vorrà riscattarsi anche lui? Non riescono a reggere più le menzogne? Vedremo cosa accadrà in questi giorni.

In pratica conferma tutto quello che ad oggi, la vera informazione ha cercato di divulgare, grazie alle notizie che giungevano da ricercatori, virologi e medici indipendenti e non allineati al totalitarismo. La stessa OMS ha dichiarato “Servono nuovi vaccini in grado di prevenire il contagio con efficacia e nel tempo, altrimenti sarà sempre una rincorsa contro le varianti e Omicron non sarà l’ultima”.

La stessa EMA, l'Agenzia dell''unione europea del farmaco, frena sull'abuso di booster e anche sulla necessità di nuovi vaccini contro le varianti affermando "Il richiamo del vaccino dopo 4 mesi può indebolire il sistema immunitario".

Cavaleri, alto funzionario dell'Agenzia Ue, afferma: “Sebbene l'uso di richiami aggiuntivi possa far parte dei piani di emergenza, le vaccinazioni ripetute a brevi intervalli potrebbero non rappresentare una strategia sostenibile a lungo termine”.

Le crepe, nell'attuale propaganda pandemica, continuano ad allargarsi. 

Dopo l'ultimo e illeggibile decreto legge del 5 gennaio 2022, dove ormai la confusione regna sovrana nelle stanze del potere totalitaristico, è bene fare alcuni chiarimenti in merito alle finalità delle iniziative portate avanti dal banchiere Draghi.

L'ultima dichiarazione fatta in conferenza stampa dall'attuale capo del governo, non è folle è solo mirata a svolgere un'azione altamente divisiva e discriminatoria nei confronti di una buona parte della popolazione... “ Gran parte dei problemi di oggi dipendono dai non vaccinati” (Draghi)

Prima di approfondire brevemente le vere motivazioni di tale dichiarazione, desidero partire dal significato etimologico del termine “diavolo” come incipit per questo mio nuovo scritto: “diabolus, dal greco diàbolos propriamente 'ingannatore, accusatore, separatore', derivato di diaballein 'condurre attraverso, accusare, ingannare, seminare inimicizia', composto di dia 'attraverso' e ballo”.

Un capo di governo che sprona esponenzialmente all'odio sociale e alla divisione porterà sicuramente a conseguenze nefaste che il sistema cercherà di sfruttare a suo vantaggio.

Tale metodo, mira a nascondere tutti i propri fallimenti e a puntare il dito contro una minoranza per utilizzarla come capro espiatorio e per coprire tutti i danni che questo governo pro NWO, sta facendo alla nostra amata Madre Patria, per favorire gli interessi globalisti.

Mentre la folle corsa “pandemica” continua per il nostro Paese, come quella di un treno impazzito che viaggia verso un baratro senza fine, le losche manovre funzionali al NWO continuano ad andare avanti inesorabilmente e senza freni, agevolate dal Governo draconiano.

Da quando è entrato in vigore il super green pass che ha ristretto ulteriormente le libertà di tanti onesti cittadini che non possono più lavorare, prendere mezzi pubblici, andare alla posta o in   banca, oppure consumare un caffè in un semplice bar, perché coerenti nel continuare a mantenere la propria posizione nella battaglia tra Verità e menzogna, i contagi aumentano esponenzialmente.

Quindi da un punto di vista "pandemico", è palese che tutte queste politiche restrittive sono un vero fallimento. Il problema è che in realtà sono un vero e proprio successo se le guardiamo dal punto di vista degli oligarchi del NWO di cui Draghi è un preciso esecutore.

Uno dei veri scopi a cui serve realmente la pseudo pandemia è portare l'eliminazione del contante per imporre una moneta unica solo elettronica abbinata ad un codice di controllo sociale, il "marchio della bestia". Notizia  dell'ANSA il 28 dicembre 2021 “Dal primo gennaio stretta contante, tetto scende a 1000 euro”.

Da 2000 euro scenderà a 1000 euro e come al solito ci propinano la solita farsa sull'evasione fiscale:

E' una misura che punta a rafforzare la lotta al nero e la strategia cashless: una strada alla quale guarda la stretta approvata durante l'esame parlamentare del decreto legge Recovery e che prevede che negozianti e professionisti siano tenuti a accettate il bancomat o le carte di credito come forme di pagamento, di qualsiasi importo si tratti.”

Purtroppo, attraverso il continuo lavaggio del cervello, c'è chi pensa veramente che queste manovre, verso l'eliminazione del contante, siano veramente funzionali alla lotta all'evasione fiscale. Mentre da una parte si induce a pensare questo, dall'altra, le multinazionali, nel nostro Paese, fanno affari d'oro, senza pagare tasse, a discapito di tutta la piccola e media impresa italiana che continua a chiudere inesorabilmente perché schiacciata da un fisco che la sta strozzando. Giusto per fare un solo esempio, Amazon l'anno scorso ha fatturato, in Italia, 45 miliardi di euro esentasse e con l'utilizzo del solo denaro virtuale, anche le banche fanno affari d'oro attraverso il pagamento di commissioni, con l'aggravante che il denaro scompare dall'economia reale per andare, attraverso il drenaggio monetario, verso l'economia tecnofinanziaria.

Mi tocca sempre ricordare che il vero scopo di tutto questo è l'eliminazione del denaro contante, funzionale al controllo totale della vita di ogni individuo e per tenere sotto schiavitù tutti coloro che non avranno la forza di scollegarsi dal sistema quando tutto verrà collegato in rete.

Moneta debito solo elettronica , codice QR personalizzato e Big Data. Cioè tutta quella raccolta di dati informativi di ogni singolo individuo da quelli sanitari ed economici a quelli delle abitudini, gusti e tendenze di ognuno. Un enorme quantità di dati, messi in rete e disponibili a tutti coloro che potranno sfruttarne il loro utilizzo per l'estrazione di valore e conoscenza.

Si sta costituendo quella collettività “perfetta” per l'usurocrazia che domina il mondo, cioè la realizzazione di una società post-umanista, disumanizzata, costituita da una massa di individui senza anima, funzionale come forza lavoro e fruibile prodotto. 

Avram Noam Chomsky, statunitense, linguista, filosofo e teorico della comunicazione, ritiene che a fissare le priorità e i nuovi valori siano i grossi potentati economici, collegati ad altri gruppi ancora più forti, che mirano a costruire quello che definisce “la fabbrica del consenso”, una propaganda estremamente efficace per il controllo e la manipolazione dell’opinione pubblica. Di seguito riporto solo il primo punto dei 10 che ha scritto dove tratta la strategia della distrazione.

1) La strategia della distrazione. L’elemento principale del controllo sociale è la “strategia della distrazione”, che consiste nel distogliere l’attenzione del pubblico dai problemi importanti e dai cambiamenti decisi dalle élite politiche ed economiche, utilizzando la tecnica del diluvio o dell’inondazione di distrazioni continue e informazioni insignificanti. Tale strategia è anche indispensabile per evitare l’interesse del pubblico per le conoscenze essenziali nel campo della scienza, dell’economia, della psicologia, della neurobiologia e della cibernetica. “Sviare l’attenzione del pubblico dai veri problemi sociali, tenerla imprigionata da temi senza vera importanza. Tenere il pubblico occupato, occupato, occupato, senza dargli tempo per pensare, sempre di ritorno verso la fattoria come gli altri animali”.

Mentre tutte queste difficoltà, nel mantenere in piedi tutta la farsa pandemica, si evidenziano dalla parte degli oligarchi e dei suoi sodali, sul fronte opposto accadono ulteriori fatti che dovrebbero indurci a tirare qualche sospiro di sollievo, ma anche a piangere un'altra importante perdita della controinformazione pandemica. Potete ingannare tutti per qualche tempo e qualcuno per sempre, ma non potete ingannare tutti per sempre ” (Abraham Lincoln) 

Il 12 gennaio, in Bulgaria a Sofia, i manifestani contro il Green pass hanno assaltato il parlamento, costringendo i parlamentari a barricarsi dentro per evitare il linciaggio. Con questa forte azione di protesta mirano a far abolire l'utilizzo del Green Pass e la fine di tutte le politiche vaccinali.

Lo stesso giorno abbiamo avuto la triste notizia che il dott. Domenico Biscardi, molto impegnato nel divulgare informazioni sulla vera composizione dei medicinali genici è stato trovato morto a casa sua. Biscardi, a stretto contatto con il ricercatore spagnolo Ricardo Delgato, specializzati nella analisi di questi “vaccini”, ritengono di aver trovato, al loro interno, componenti bioelettrici come nanochip e quantum dots utili al progetto transumanista e postumanista voluto dall'oligarchia mondialista che sta lavorando per instaurare il NWO.  

In questo momento non dobbiamo assolutamente cadere nella trappola dell'odio, ma questo non significa stare inerti. L'opposizione al totalitarismo in atto deve essere sempre determinata e sempre proporzionata in base al livello di scontro e di ricatto sociale che il potere impone.

L'unica soluzione per non cadere vittime del nostro avversario è la ricerca delle Verità, pertanto mi auguro continuamente che anche questo nostro lavoro sia funzionale a tale scopo, più che altro per stimolare sempre quella ricerca personale che non deve mai fermasi. Conosci il tuo nemico e te stesso per non esserne preda, ha insegnato Sun Tzu nel suo famoso libro “L'arte della Guerra”. La conoscenza e la Verità è sempre alla base di tutto.

Se conosci il nemico e te stesso, la tua vittoria è sicura. Se conosci te stesso ma non il nemico, le tue probabilità di vincere e perdere sono uguali. Se non conosci il nemico e nemmeno te stesso, soccomberai in ogni battaglia.” (SunTzu)

L'incantesimo di massa prima o poi finirà. Questa farsa continuerà fintanto che sarà sostenuta. La "nuova normalità", diventata ormai consuetudine, si regge in piedi grazie solo a tutti coloro che credono ciecamente a questa classe politica e per fede , al dio vaccino.

Bisogna prepararsi alla lotta più dura, al sostegno reciproco e affrontare questa sacrosanta battaglia per affermare la Verità e la Giustizia con lo stesso coraggio con cui l'affrontarono i 300 spartani comandati da Leonida, che si opposero, alle Termopili, contro Serse e il suo enorme esercito.

Ricorda sempre: la vera forza di uno spartano è il guerriero al suo fianco. Perciò dagli rispetto e onore e li riceverai a tua volta” ( Leonida) 


Amiamo, sogniamo, lavoriamo e costruiamo tutti insieme quel mondo migliore che tutti noi desideriamo vedere davanti ai nostri occhi.  

                                                                                                                    Cosimo Massaro 





1 commento: